Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Morbi eu nulla vehicula, sagittis tortor id, fermentum nunc. Donec gravida mi a condimentum rutrum. Praesent aliquet pellentesque nisi.

January 2022

Home2022January

Ingredienti Per 5 persone Mezzo litro di latte 50 gr di burro 50 gr di farina 100 gr di formaggio Mucchino di San Patrignano Parmigiano grattugiato Ragù di Mora romagnola di San Patrignano Puoi farlo anche tu con: 500 gr di spalla di suino di Mora romagnola 300 gr di lombo di maiale 200 gr di salsiccia 200 gr di cipolla tritata 200 gr di carota 100 gr sedano tritato 1.200 gr di salsa di pomodoro Sale e pepe q.b Olio EVO Per la sfoglia: 1 kg farina 00 1 kg semola 1 uovo ogni 100 g di farina Procedimento Sfoglia: impastare farina 00, semola e uova fino ad ottenere un impasto omogeneo. Stendere l’impasto fino ad uno spessore di  1 mm. Tagliare la pasta in rettangoli della forma della teglia che andremo ad usare (ricavare dall’impasto iniziale 5 fogli). Besciamella: portare il latte a bollore.  A parte unire in una padellina farina e burro e far cuocere per creare la roux. Aggiungere la roux nel latte a bollore e far bollire per circa 5 minuti mescolando continuamente. Levare dal fuoco e aggiungere il formaggio Mucchino a cubetti. Con una frusta girare il composto fino ad ottenere una fonduta senza grumi. Ragù: tritare tutta la carne e scottarla in una padella antiaderente, sfumando con vino rosso. Tritare le verdure a farle stufare con un filo di olio extravergine di

Ingredienti Per 5 persone: 200 gr di spinaci freschi 50 gr di burro 100 gr di nocciole sgusciate 500 gr di formaggio Mucchino di San Patrignano 4 hg di pasta tipo penne   Preparazione Tagliare il formaggio Mucchino a cubetti  di circa 3 cm. Lavare e asciugare gli spinaci e tagliarli quindi a strisce larghe circa mezzo  centimetro. Tritare grossolanamente le nocciole. Cuocere la pasta, scolarla al dente e metterla in una padella con il burro. Aggiungere i cubetti di Mucchino, gli spinaci e qualche cucchiaio di acqua di cottura. Saltare la pasta fino a che il formaggio e l’acqua di cottura formino una crema che “legherà” il piatto.   Impiattamento Impiattare la pasta guarnendola con le nocciole prima di servire.